Puntata 10 – 5G: I vantaggi per le Pmi

In questa puntata di “Digital Tomorrow”, dedicata al 5G, Pepe Moder dialoga con Paolo Ravazzani, Direttore dell’Istituto di elettronica e di ingegneria dell’innovazione e delle telecomunicazioni del CNR, e con Nicola Ciulli, uno dei fondatori e responsabile R&D di Nextworks, società nata nel 2022 che si occupa di consulenze altamente specialistiche nel settore TelCo e IT ma anche di piattaforme IoT per soluzioni di automazione, controllo e audiovideo nei settori smart building, residenziali e yachting.

Pepe Moder indaga sul cambiamento che il 5G comporta nel quotidiano non solo delle persone ma anche delle PMI.

Rispetto agli “altri G”, il 5G ci ha permesso di passare da un sistema per fonia a un sistema per fonia e scambio dati. Il reale cambiamento rispetto al passato risiede nella modalità di trasmissione: il 5G permette una condivisione di dati estremamente più veloce, con la possibilità di servire molti più utenti contemporaneamente.

Per questo motivo, il 5G può fare grandi cose per i processi industriali, per le aziende e per le persone: per esempio, le aziende grandi, medie e piccole possono avere dei grandi vantaggi dal 5G perché possono implementare servizi prima impensabili con gli “altri G”. Per esempio, un intervento immediato, un’analisi dei dati più veloce e il controllo in tempo reale delle infrastrutture.

Questa tecnologia apre un panorama enorme per le aziende rispetto al passato, ma anche per la Pubblica Amministrazione, che ne può avere vantaggio fornendo servizi sempre più in tempo reale.

Vuoi saperne di più? Ascolta la puntata!